Growbox per Peperoncini – Parte II – Luci, ventole e riscaldamento

Peperoncino in crescitaLa scorsa settimana abbiamo visto come assemblare e trattare la struttura della GrowBox per resistere all’elevata umidità che si verrà a creare all’interno. Quello che andremo a scoprire oggi è come installare luci, le due ventole da PC (80x80mm), il cavo riscaldante e il pannello termoriflettente, come gestire l’accensione e lo spegnimento di luci, serpentina di riscaldamento e, appunto, le ventole per ricircolo aria. Il ricircolo dell’aria è molto importante per mantenere il giusto livello di CO2 necessario alla pianta.

Leggi tutto “Growbox per Peperoncini – Parte II – Luci, ventole e riscaldamento”

Growbox per Peperoncini – Parte I – Struttura

Peperoncini in crescitaDa qualche anno coltivo peperoncini, all’inizio acquistando piante già mature. Queste piante, anche se robuste e comunque discretamente produttive, non riuscivano a darmi la soddisfazione che volevo. Spesso erano ibridi e, a volte, le etichette erano totalmente errate. Era arrivato il momento di iniziare dal seme e per questo è necessaria una GrowBox.
Il problema non era tanto cercare i semi, quelli buoni per quanto possibile, e non ibridi, ma trovare un modo per farli germinare e far crescere la pianta con il giusto apporto nutritivo in tutte le sue fasi.

In questa  piccola serie di articoli andremo a vedere come ho costruito la GrowBox,come è stata modificata nel tempo, dal miglioramento dello strato di coibentazione all’introduzione di Arduino come controller, e l’integrazione su cloud (Emoncms.org) per l’analisi dei dati anche da remoto.

Ma partiamo per gradi, e vediamo come si presentava la prima versione della GrowBox, nonchè la più semplice da realizzare e alla portata davvero di tutti.

Leggi tutto “Growbox per Peperoncini – Parte I – Struttura”

Scatola per carte da gioco

Rieccoci qui, questa volta volevo condividere con voi la realizzazione di una piccola scatola per carte da gioco con coperchio scorrevole .

Il contenitore originale (ormai veramente datato) ha deciso di rovinarsi del tutto, e io odio tenere le carte da gioco con l’elastico.

Con un po di pazienza, dopo aver preso le misure del mazzo, ho disegnato una scatola con incastri e coperchio scorrevole e scritta con il nome del gioco. Pensandoci, potrei crearne altre per i vari giochi di carte che abbiamo in casa, ed ecco che il nome diventa obbligatorio!

Scatola per carte da gioco terminata
Scatola per carte da gioco

Leggi tutto “Scatola per carte da gioco”